L’Italia ad inizio VII secolo

Situazione dei confini (approssimativi) interni all’Italia a fine VI secolo. L’Impero romano domina ancora il Mediterraneo occidentale, ma l’Italia è un puzzle di pezzi longobardi e imperiali. La prima distinzione amministrativa è tra i vari governi imperiali: l’Esarcato d’Africa non governa solo il nordafrica, ma anche la Sardegna e la Sicilia (con problemi di coordinamento … Leggi tutto L’Italia ad inizio VII secolo

L’editto di tolleranza di Massenzio: la scoperta di due nuove epistole (Storia d’Italia extra)

Come forse saprete, ho un nuovo podcast dove raccolgo interviste, dirette e contenuti extra! In questa intervista, parlo con Marco Cecini, Diego Serra e Fabio manuel Serra, ricercatori del progetto di ricerca: "Marcianus Gr. II, 145 (1238 F. 1R). Nota preliminare a due inedite epistulae dell’imperatore Massenzio nel quadro dei rapporti tra Cristianesimo e Impero. … Leggi tutto L’editto di tolleranza di Massenzio: la scoperta di due nuove epistole (Storia d’Italia extra)

La faida reale: genealogia e mappe

I Merovingi, genealogia della faida reale Più genealogie quiIn questo articolo, analizziamo la confusa situazione della Faida reale, che contrappose per decenni l'Austrasia e la Neustria, dalla morte di Chlothar I (561) a quella di Brunhilde (613).Un cinquantennio di guerre civili. Vi rimando all'episodio relativo per più dettagli. https://open.spotify.com/episode/1fihbMTFlRf2pxwK0ML53z?si=95c2feee13fa43f6 Chlothar I morì lasciando il regno … Leggi tutto La faida reale: genealogia e mappe

Pace nel nostro tempo (593-599), ep. 101

Dopo decenni di combattimenti, in questo episodio, quasi a sentire l’ombra di un secolo che sta per chiudersi, avremo i primi, veri tentativi di porre fine alla guerra. Lentamente gli esausti duellanti si avvicineranno verso una reciproca comprensione. Eppure manca ancora un elemento, irrisolto anche in questo episodio: l’Impero continua a desiderare una riconquista. Per … Leggi tutto Pace nel nostro tempo (593-599), ep. 101

Alessandro Barbero, intervistato da Marco Cappelli. Ep. 100, speciale

Come annunciato, per celebrare queste 100 puntate abbiamo l’intervista per porre fine a tutte le interviste: quella con Alessandro Barbero. Già all’inizio del podcast avevo scritto al professore Alessandro Barbero, con grande gentilezza mi ha sempre risposto, anche quando era un cortese no. All’uscita di “Per un pugno di barbari” gli ho inviato il libro, … Leggi tutto Alessandro Barbero, intervistato da Marco Cappelli. Ep. 100, speciale

Recensione: “Per un pugno di barbari”, di Marco Cappelli

Una ottima recensione di “Per un pugno di Barbari” da uno dei migliori rievocatori e studiosi sulla tarda antichità. Onorato che abbia letto il libro e lo abbia apprezzato!

Ci sono anche consigli su come migliorarlo, e anche quelli sono molto apprezzati!

TRIBUNUS

Titolo: “Per un pugno di barbari. Come Roma fu salvata dagli imperatori soldati”

Autore: Marco Cappelli

Anno prima pubblicazione: 2021

Editore: Solferino

Per un pugno di barbari” non è il solito saggio.

Ma forse proprio per questo è uno dei modi migliori per approcciarsi al III sec. d.C., uno dei periodi più complessi e spesso meno presi in considerazione della Storia romana.

Un periodo di passaggio cruciale dal Principato alla Tarda Antichità, che Marco Cappelli, autore del noto e ascoltatissimo podcast “Storia d’Italia”, sintetizza benissimo in questo suo corposo libro (476 pagine).
Un’ambiziosa sintesi di un periodo a dir poco complesso, travagliato e confuso, ma fondamentale per capire come mai il mondo romano cambi “improvvisamente” (virgoletto poiché, ovviamente, il cambiamento non fu certo così improvviso).

Per aiutare il lettore a meglio comprendere il III secolo, l’autore ci regala anche un’introduzione dedicata alla parte finale…

View original post 916 altre parole